Clicca questa pubblicità: copre in minima i nostri costi e non implica la condivisione dei contenuti

"Malati di metalli" Tomo 1

Valutazione attuale:  / 1
ScarsoOttimo 

"Malati di metalli"
MalatidiMetalli-copertina

TOMO 1

 
      


Una complicità corrispettiva tra un pH molto acido e materiali instabili dissolubili

Come i metalli interferiscono con la nostra salute,
per cui fonte delle nostre patologie.

Rivelazioni, leggi e aspetti clinici, evidenza di fatti e preoccupazioni ad esplosioni di allergie a livello globale.

Una quintessenza di informazioni a confronto ove la menzogna
 non può più controbattere”.

Di Rosario Muto


Chi è Rosario Muto……..?

E’ un operatore del dentale, un odontotecnico consapevole,
un amante passionista del proprio lavoro, un ricercatore di ogni dettaglio in ambito professionale, un bioricercatore autonomo, un esperto che va contro corrente, uno senza compromessi, uno che vive nel rispetto della propria professione, in particolare interesse a riguardo pro salute in ambito dentale.
Un amante della scienza verace, una scienza senza compromessi e senza interessi, una scienza alla luce del sole.
Uno che ha lavorato per tanti anni a stretto gomito con odontoiatri in ambito universitario.


Prefazione

Gli interessi delle aziende hanno manipolato la scienza.
La libertà e la consapevolezza fa conoscere e migliorare
se stesso.
Qual'è l’interesse comune ?

Ex-manager dichiara: "Alle aziende farmaceutiche non importa
guarirvi. Voi non siete pazienti, siete consumatori"

Qual’è l’assillo della società post industriale?

Inquinamento da metalli pesanti
Metalli Pesanti e Malattie Degenerative »
I metalli pesanti sono sostanze con cui conviviamo
quotidianamente, perché sono alla base della composizione
di molti organismi viventi, ed anche del nostro stesso corpo.
Alcuni di essi, però, sono potenzialmente molto tossici,
per cui se penetrano nell’ambiente e quindi nel nostro
organismo in dosi superiori a quelle tollerabili comportano
gravi conseguenze, spesso letali.
In un rapporto del 1979, l’Ente Governativo Americano
per la Protezione dell’Ambiente affermava che i metalli tossici
rappresentano un grave problema per i Paesi Industrializzati,
in quanto largamente utilizzati in tutte le attività produttive,
dall’agricoltura all’industria, al terziario avanzato.
A causa di ciò queste sostanze vengono introdotte nell’aria,
nell’acqua, nella catena alimentare e vengono quindi
assorbite dall’organismo umano.

Preoccupazione solo italiana?
In Europa?
In tutto il mondo è la stessa storia…….
Siamo tutti dei soggetti allergici ma non lo sappiamo, siamo tutti immunodepressi


Premessa

Per una semplice consultazione evitando i soliti se e i ma, per soddisfare tutte le esigenze in particolare quelle bibliografiche scientifiche, per tutti quei laureati dubbiosi  della propria scienza perché poco documentati e pronti ad accusare o a denigrare qualsiasi cosa diversa dal proprio pensiero e interesse, ho preferito inserire per intero tutti i documenti a volte nel loro lungo contenuto onde evitare che manchi qualcosa o perché non chiara.

Indice generale degli argomenti trattati
 – Tomo 1

* Pag. 2, : Flash cognitivo.
Una complicità corrispettiva tra un pH molto acido e materiali instabili dissolubili.

*  Pag. 3, : Chi è Rosario Muto

* Pag. 4, : Prefazione, interessi e preoccupazioni.

* Pag. 5, :  Premessa.

* Indice pag. : 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7.

* Pag. 13, 14, : “L’incredibile storia”  un piccolo assaggio!  Una dedizione infallibile

* Pag. 15, : Curriculum Vitae  Odt. C.T.U. 893 Rosario Muto.

* Pag. 16, : Odt. C.T.U. 893 Rosario Muto Ministero delle Giustizia.

* Pag. 17, : Tribunale Civile e Penale di Prato.

* Pag. 18,  :  Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Prato,
                      Ruolo dei Periti e degli Esperti n 1003.

* Pag. 19, -> 21,  : Metalli tossici e loro correlazioni patologiche,
             Perché i metalli e le leghe metalliche sono tossiche?
                Quali sono le possibilità per renderle biocompatibili, Bio-Inerti?

* Pag. 22, : Nel 1997  venne depositato il brevetto del: TTSVGEL, Trattamento Termico  
                Sotto Strato Vetroso con il Gel e venne fatta  la prima pubblicazione su una delle
               tante riviste del settore, l’incomodo era troppo sconvolgente e contro gli interessi scientifici
                e aziendali.

* Pag. 23, -> 26, : Pubblicazione:
                  NUOVE TRATTAMENTO TERMICO DELLE LEGHE PREZIOSE E PALLADIATE

* Pag. 27, : Odontotecnicanaturale.it  la BioInertizzazione per la salute in campo protesico.

  Pag. 28, : Peculiarità e pericoli occulti nei materiali dentali, cosa ci offre il mercato,
               siamo in grado di valutarne la sicurezza?    
                    Come fare per valutare cosa ?

* Pag. 29, : Titolo della mia conferenza, aggiornamento ad alto livello professionale
                    “Approfondimenti tecnici, analisi e controllo dei materiali per la costruzione
                       di manufatti  protesici”.

* Pag. 30, : “Quantica è la scienza della vita, i nano-materiali il loro trapasso;
                     Dalla casualità attratto dalla scienza”. I metalli, le loro interferenze e la loro soluzione.

* Pag. 31, : Come vengono eseguiti i test di citotossicità o di biocompatibilità?
                  Quali sono gli standard e gli accordi internazionali?   Chi comanda, chi tira le fila?

* Pag. 32,  : Cosa c’è di non tossico attualmente sul mercato nel dentale?

* Pag. 33, -> 36, : Cosa dicono gli specialisti ? Dott.ssa Stefania Pisapia, Biologa e nutrizionista
                        http://www.biologonutrizionista.org/inquinamento-da-metalli-pesanti/

  Pag. 37,  :Che cosa sono i metalloidi, cosa sono gli ossidi e come si combinano,
             quali danni possono  rappresentare.

* Pag. 38, -> 49, : La chimica e i suoi termini scientifici, chi è che se ne gioca?
                      Ancora oggi la società civile, è in preda, è succube di rivelazioni, scienza e idoli collusi,
                     pronti a far credere, consigliare e pressare consumo di tecniche e prodotti altamente
               tossici e pericolosi.
               ANTICHI TERMINI CHIMICI - G. Giacomo Guilizzoni - Rivista: «Fertilizzanti» 4/2002

* Pag. 50, : Tavola periodica degli elementi

* Pag. 51, : L’ignoranza prima e gli interessi poi, alterano ogni sorta di scienza, ogni sorta
                di fenomeno che da cattivo diventa buono, da tossico diventa biocompatibile.
             - “Passivazione, reazione superficiale con produzione di ossidi” - Uguale --> super tossico
                La vera passivazione è la BioInertizzazione la si può ottenere solo su tutto quello
                che è costruito in lega nobile.

* Pag. 52, 59, :Attenzione a cosa affermano questi personaggi di scienza
                    “Corrosione dei materiali impiantabili ed invecchiamento dell’osso”, Antón Voitik

* Pag. 60, -> 66, : “Biocorrosione”, “Insuccessi protesici causati da ioni metallici”,
                               J. Wirz, S. Siervo, F. Schmidli

* Pag. 67, -> 72, :  “Problemi allergici in Odontoiatria” (Tutti i materiali possono essere….,
                            anzi, sono allergici) S.I.D.O.  Dr. Med. Markus Grewe

* Pag. 73 :  Problematiche patologiche frequentemente sofferte, reclamate da Pazienti, Consumatori,  
                   direttamente al sottoscritto al telefono, via e-mail, in rete internet.

* Pag. 74, : “Elementi inquinanti di composizione nelle leghe”

* Pag. 75, : Gli ioni metallici liberati dalla corrosione elettrochimica si diffondono nei tessuti duri,
                       in cavità orale: nei denti  e nelle ossa, nei tessuti molli e nei liquidi:  saliva à tubo digerente,
                       diffusione nell’organismo, con  accumulo e/o secrezione.
                    Dott. G. Ramsteiner

* Pag. 76, ->  85,  :Un MATERIALE e’ una sostanza fisica, generalmente solida trasformata
                          e/o usata dall’uomo per la produzione di manufatti specifici non soggetti a
                        trasformazioni durante l’uso”, Compatibilità BIOLOGICA O BIOCOMPATIBILITA’?

* Pag. 86,  : Salute & Benessere - Cassazione, malato va informato sui rischi, non basta un modulo.
                         I Medici sono tenuti a dare notizie dettagliate prima di intervento 20 agosto, 18:52

* Pag. 87,  :Andare dal dentista può essere un rischio per la salute

* Pag. 88, -> 91,  : Di questo che la legge prevede, i dentisti ne rispettano le regole?
          Tutto il mondo è paese, le regole son regole ma loro i medici e in particolare i dentisti le eludono,
           non potrebbero commercializzare mentre invece lo fanno con truffa e malafede.
         ASSOMEDICIIL PORTALE DELLE ASSOCIAZIONI DEL SETTORE SANITARIO
          PROFESSIONE MEDICA: DOVERI E DIVIETI -                       
           A cura dì Marco Perelli Ercolini

* Pag. 92, 93,  : Odissea dal dentista: "Mi hanno rovinato la vita",  Il caso

* Pag. 94,  : Le sostanze pericolose in odontoiatria -
                     CONSIGLIO NAZIONALE DELLE RICERCHE ------   Area VI

* Pag. 95, -> 97, : CONSIGLIO NAZIONALE DELLE RICERCHE- MITER
                       Area VI – Materiali Biocompatibili - 6.4.2. Materiali per Odontoiatria

* Pag. 98,  :L’aria…., cosa respiriamo e il motivo per cui sono rilasciati i metalli pesanti  
                      nell'Atmosfera.  Allarme ambientale

* Pag. 99, :Vitalità e benessere quale aria respiriamo?

* Pag. 100, : Scienza, scienziati, ricerca manipolata per interessi.

* Pag. 101, -> 121,  : SENATO DELLA REPUBBLICA - XIV LEGISLATURA
    Commissione parlamentare d’inchiesta sui casi di morte e gravi malattie che hanno colpito il personale militare italiano impiegato nelle missioni internazionali di pace, sulle condizioni della conservazione e sull’eventuale utilizzo di uranio impoverito nelle esercitazioni militari sul territorio nazionale. -  Gli americani lo sapevano…Il governo italiano loro furono avvertiti……
                    L’uso di metalli pesanti, di materiali e di nanoparticelle radioattive

* Pag. 122, -> 132, :News della categoria Farmaci,  Inventori di malattie - La leva di Archimede


* Pag. 133, -> 134,  : Ex-manager dichiara: "Alle farmaceutiche non importa guarirvi.
                                         Voi non siete pazienti, siete consumatori".

* Pag. 135, -> 137,  : Allergie Malattie per contatto ai metalli
               Il contatto dei metalli con differenti tessuti dell’organismo può  scatenare processi di allergia
                in persone geneticamente predisposte  ( tutti siamo predisposti).

* Pag. 138, 139,  : Il fatto è che ci si ammazza e si continua nonostante l'evidenza.
                      In aumento allergie a dentiere e protesi anca, +6% l'anno

* Pag. 140, 141, :  Protesi dentaria, sempre più le reazioni allergiche
                 http://www.yourself.it/protesi-dentaria-sempre-piu-le-reazioni-allergiche/

* Pag. 142, 145, : Troppe padelle e forchette cinesi cedono metalli pericolosi.
                        Manca una legge europea per le migrazioni di cromo, nichel e manganese
                         negli oggetti da cucina

* Pag. 146, : Cesena Mestoli radioattivi contaminati dal Cobalto60

* Pag. 147, ->149, : Al Galeazzi si studia l'allergia ai metalli.
             Nasce un Centro interdisciplinare per la prevenzione e la diagnosi delle allergie
            ai metalli con cui sono costruite le protesi chirurgiche.

* Pag. 150, ->154, :  DENUNCIA DI MASSA PER LA TRUFFA ALLA SALUTE IN CAMPO
                                      IMPLANTOPROTESI

* Pag. 155, ->163, : Malattie rare, la CFS : Stanchezza cronica neuro – muscolare

* Pag. 164, : I miei comunicati…………Vuoi conoscere i miei comunicati in materia sanitaria?
    In google digita “comunicati.net di Rosario Muto”

* Pag. 165, : Rischi per la salute dalle protesi dentali in titanio
               Metalli pesanti e malattie autoimmuni

* Pag. 166, 167, : Convegno
ODONTOTECNICI A TUTTO CAMPO CONTRO LE ALLERGIE DEI MATERIALI
SALUZZO.

* Pag. 168, :  LA NAZIONE Prato
                    Addio ossidi per protesi e piercing.

* Pag. 169, : IL TIRRENO PRATO
                        Protesi dentarie arcisicure…………..

* Pag. 170, -> 173, : UN ORGANISMO IN ACIDOSI E UN ORGANISMO MALATO
                               Renato Ventura

* Pag. 174, : Kinesiologia Kiropratica, una scienza medica inventata da un Medico Americano.
          Questa scienza permette di verificare la risposta neurologica muscolare in relazione a materiali
            di  interferenza tossica, bioelettrica – biofisica.

* Pag. 175, : E SE LA GIOIELLERIA CHE INDOSSIAMO E LE PROTESI METALLICHE CHE
         METTIAMO NEL NOSTRO CORPO CONTRIBUISSERO AI NOSTRI MALESSERI?

* Pag. 176, : La Chiropratica

*  Pag. 177, :  Il test muscolare   Kinesiologico e i metalli

* Pag. 178, : La disciplina Chiropratica e la consapevolezza della propriocettività di tutto il sistema
          nervoso e loro compromissioni disfunzionali, le interferenze elettriche dei metalli……
          - 7-8th June 2014 at the American Institute Hamburg – Germany

* Pag. 179, -> 184 , :  Chiropratica, nuovi orizzonti della salute, “Chiropratica e metalli, non è tutto
                                    oro quello che luccica”

* Pag. 185, -> 187,  : Vivere senza dolore – Una nuova teoria su..Cosa c’è che non va e come
                          risolvere il problema        Da Simon King

* Pag. 188, -> 231, : Le allergie?
    Anche se l’ISS Istituto Superiore di Sanità ha tratto le proprie ricerche e conclusioni in base alla reale esplosione di allergie ai metalli, comunque in parte siamo in balia di congetture ipocrite e false, non esistono materiali metallici che non creino interferenze e patologie, a meno che suddette leghe no vengono trattate in modo da essere totalmente BioInerti.

* Pag. 232, -> 236, : ECHA Agenzia europea per le sostanze chimiche
   Comunicato stampa : Consultazione pubblica su 20   potenziali sostanze estremamente  
      preoccupanti, la zirconia è tossica.

*  Pag. 237, : Tutte le leghe metalliche in uso: cromo cobalto, cromo cobalto nichel e il titanio sono
      sempre leghe tossiche,  tutte dissociano ioni metallici, tutte interferiscono elettricamente con il sistema biologico, non esiste soluzione……
La FDA e la NIOM, dichiarano della tossicità delle leghe al cromo cobalto in ambito protesico sanitario.

*  Pag. 238, -> 250,  : BMJ -   Quanto sono sicuri metallo-su-metallo protesi d’anca?

* Pag. 251, : Le intossicazioni dei metalli interferiscono sul fattore enzimatico di cui ne
    conseguono le patologie immunitarie attivando così tutte le malattie di cui la società soffre.

* Pag. 252, -> 313, : INAIL -  LIBRO BIANCO ESPOSIZIONE A NANOMATERIALI
  INGEGNERIZZATI ED EFFETTI SULLA SALUTE E SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO

* Pag. 314, -> 317, : Effetti neurotossici   del cobalto: una questione aperta !

* Pag. 318, -> 321, : Cosmovigilanza - Deodoranti e cancro al seno? Zirconio

* Pag. 322, : Il diritto, la consapevolezza e i materiali tossici......

* Pag. 323, : Le nanoparticelle danneggiano il D.N.A. a distanza

* Pag. 324, : Le caratteristiche del tessuto duro, le ossa…..e la loro sensibilità vitale.

* Pag. 325, : Tumore alla lingua a causa degli impianti in titanio

* Pag. 326, 327, :  SANITA’ Informa  In Ortopedia solo protesi “sicure”
                       Anche la Sanità Piemontese è contro l’uso del materiale Zirconia

* Pag. 328, : Il volantino………Ma cosa ti sei messo in bocca?

* Pag. 329, : Orvieto, Gdf sequestra cosmetici tossici in profumeria

*  Pag. 330, -> 341, : La cellula.
     Giusto per ricordare come siamo fatti e che siamo soggetti reattivi alle mille interferenze,
    alle disinvolte filosofie malefiche di chi gioca interessi.

* Pag. 342, -> 353, : MEDNAT  -  INTOSSICAZIONE  =  TOSSIEMIA

* Pag. 354, -> 357,  : I campi elettromagnetici: inquinamento e malessere per la salute dell’uomo, soprattutto quando si ha oggetti metallici invasivi o a contatto con il corpo biologico.

* Pag. 358, 359, :  Il Fascino Discreto dell'Elettromagnetismo - Libro
Tutto quello che dovreste sapere sull'inquinamento elettomagnetico: scienza, salute e ambiente

* Pag. 360, : Un bel caso……., intossicazione da leghe metalliche attraverso la pelle!!
 Se parlassimo di danni biologici attraverso la mucosa orale e la diffusione di ioni nei liquidi organici?

* Pag. 361, -> 369, : Focus                                             
       Il periodico più letto in Italia    
           Inchiesta/Nanotecnologie…….. Sono ovunque.
                 Sono anche rischiose?                    

* Pag. 370, -> 379, : Le ricerche sulle connessioni che fanno funzionare l’organismo umano.
        Come un grande web Internet? E’ il nostro corpo
             LE COMUNICAZIONI TRA LE CELLULE     Il body wide web

* Pag. 380, 381, : Come al solito……….    Non ne parla nessuno: “una casta controlla la scienza”

* Pag. 382, : BISFENOLO A!
Sostanze tossiche nelle plastiche dentali sia per protesi che per i materiali di ricostruzione estetica,
      per intenderci le classiche otturazioni.
 
* Pag. 383, ->388, : VIVI LA TUA SALUTE
           Bisfenolo A: l’agenzia francese conferma la tossicità, l’attenzione sui contenitori di plastica in  
             policarbonato e sul rivestimento interno delle lattine.

* Pag. 388, -> 393, : L’esposizione umana al bisfenolo A!

* Pag. 394, -> 395, : Il bisfenolo A!  https://www.google.it/#q=Il+bisfenolo

* Pag. 396, 397, : BISFENOLO A:
              L'EFSA ABBASSA LE SOGLIE DI TOLLERANZA
          Le plastiche in policarbonato contengono il bisfenolo A, sulla cui tossicità, come interferente endocrino si discute a lungo.  L'Efsa riapre la questione: effetto avverso anche su reni e fegato.

* Pag. 398, : L'assurdo dell'assurdo nel settore odontoiatrico, le demenza scientifica con le mani nella  
          natura biologica, il volere far interferire  il sintetico con il biologico, la ricostruzione con la
                    plastica in tessuti duri umani ......

* Pag. 399, : Un convegno degli odontotecnici
                    L’importanza dei materiali

* Pag. 400, : Capi in pelle: cosa c’è di strano di sbagliato?  chi c’è nelle tue scarpe?

* Pag. 401, : Edizioni Oggi Notizie! -    Halzheimer – Metalli sotto accusa.
        Indagini su Ferro e Rame

* Pag. 402, : Centro Tutela Consumatori Utenti! - Comunicato stampa: Dalle dentiere scontate Made
   in India alle protesi al piombo cinesi: quando la globalizzazione arriva alla bocca.
Quando l’avidità di chi prescrive il dispositivo pensa solo ai propri interessi e non alla salute per cui è delegato professionalmente.

* Pag. 403, : News -     Ecco come l’acciaio può uccidere…..

* Pag. 404, : lagazzettadelmezzogiorno.it -    Denunciò   inquinamento
                      Nuova condanna per il tenente Di Bello….

* Pag. 405, : Belluno: protesi all’anca difettose, arriva le querele!
             I materiali sono tossici ma le istituzioni sanitarie prima gli danno il permesso di usarli
         con i loro accordi e con il marchio CEE e poi incriminano l’azienda produttrice dei dispositivi.

*  Pag. 406, : NEWS DI adnkronos – Salute: in GB allerta su protesi d’anca in metallo, controlli a vita
                          per i pazienti

* Pag. 407, 408, : Comunicati.net - Odontotecnico  Allergie ai metalli?
                     La confusione estrema e la illogica mancanza degli operatori odontoiatri

* Pag. 409, 410, : I radicali liberi

* Pag. 411, 412, : Dalle fibre minerali alle nanoparticelle: quali caratteristiche chimico-fisiche  
                determinano la patogenicità delle polveri inalate.

* Pag. 413, -> 422, : “Amianto e minerali asbestiformi nell’arco alpino identificazione e mappatura,
           valutazione del rischio, in attivazione e/o sconfinamento.”

* Pag. 423, -> 425, : Fede fatalistica e/o ipocrisia, salute a rischio radioattività, attualmente protesica,
                            zirconio/a è forse il materiale giusto senza pericolo?

* Pag. 426, : Radioattività in polveri di ossido di zirconio utilizzati in applicazioni industriali

* Pag. 427, : La lega agli ossidi di zirconia, riesamina .
                  Cosa è la lega agli ossidi di zirconia?
                          Secondo voi, cosa dice … “lega agli ossidi di zirconia”?

* Pag. 428, -> 430, : Impianti dentali al Titanio, Amalgame
          E nuovi materiali, Zirconio nanotecnologia su ossidi metallici ancor più tossici e  
              radioattivi……………..

* Pag. 431, -> 453, : La sarcoidosi è una malattia ubiquitaria.
               Come gli ossidi metallici, i metalli pesanti possono interferire con il sistema immunitario,….. Zirconia e sarcoidosi

* Pag. 454, -> 456, : Descrizione Capa Femoral Di Ceramica St. Gobain Desmarquest Zirconia
 
* Pag. 457, : Da un rivenditore di materiali dentali, zirconia tossica radioattiva?

* Pag. 458, : I vari rapporti sulla tossicità della zirconia, ISPESL, decreti legge                        

* Pag. 459, :  LA ZIRCONIA E' TOSSICA E RADIOATTIVA,
                    è PUBBLICATO ANCHE SU PUB MED
                      Degradazione della zirconia


* Pag. 460, 461, : La Zirconia inadatta come materiale protesico, lo conferma uno studio Usa

* Pag. 462, : FDA Talk Paper
                     L’Anca Impianta il Ricordo; Problema Potenziale di Frattura

* Pag. 463, : Ceramica di zirconia o entro la notte tutti i gatti sono grigi.

* Pag. 464, 465, : OSSIDO DI ZIRCONIO IN www.mednat.org
              Il più grande portale al mondo della medicina alternativa

* Pag. 466, -> 474, : Quanti discorsi sballati sulla Zirconia, un agglomerato di ossidi miscelati
              in un neosilicato che oltre a essere tossico e radioattivo ha anche numerosi problemi di
                  proprietà chimica.

* Pag. 475, : Teste femorali di zirconia utilizzate in protesi dell’anca: allarme e richiamo di hzard

* Pag. 476, -> 482, : italiasalute.it
                         Lo zirconio è il materiale giusto per le protesi dentarie?

* Pag. 483, : La pericolosità della zirconia dichiarata in una delle tante schede di sicurezza

* Pag. 484, -> 487, : Opuscolo sulla sicurezza dei materiali e i suoi pericoli
                 Prodotti di sabbia di zircone secondo l’ente ILUKA

* Pag. 488, : La zirconia….., che contraddizione!
                 Una scheda di sicurezza ove dichiara che il materiale è altamente pericoloso sopratutto per
               gli operatori che lo lavorano, “gli  odontotecnici”………….

* Pag. 489, -> 493, : ScienceLab.com
                        Scheda di sicurezza dell’ossido di zirconio
    Nonostante che lo dichiarano, nonostante sono consapevoli del pericolo e della tossicità, continuano
             imperterriti a usarlo in campo sanitario dentale

* Pag. 494, -> 500, : A proposito dei metalli tossici e degli ossidi, soprattutto della zirconia,
                              cosa dice l’Università americana YOWA STATE UNIVERSITY ?

* Pag. 501, : 2010 innovazione e conseguente disastro economico e salutistico 1

*  Pag. 502, : Una testimonianza via e-mail,  Chiede Andrea…lumi sulla zirconia,
                                      ha evidenti problemi personali……………..

* Pag. 503, : Sempre via mail: ………..
                                   ORSOPADANO E   IL PROF. DELL’OSPEDALE DI BRACCIANO

* Pag. 504, -> 506,  : Richiesta di un consiglio, come agire contro il dentista che ha curato
                (si fa per dire) mia madre.
              Una lettera pervenutami nel 10 / 2005

* Pag. 507, -> 509, : Tante Altre testimonianze via e-mail:::::::::::::::

* Pag. 510, -> 513, : Questa è una delle tante storie, delle tante sofferenze del mal capitato paziente
      che rimane coinvolto nelle malfatte, nella malafede, nella ignoranza, nella arroganza, prepotenza di chi si sente, di chi vanta e propone capacità e soluzioni senza averne oggettivamente ne le conoscenze e ne le capacità cognitive in materia stessa. Parliamo di un settore ove  la presunzione è una forma predominante modus operandy
                          Oggetto della storia: macellerie chirurgiche e tossicità impianti

* Pag. 514, -> 517, : Quando l’infamia sanitaria ti mette le mani a dosso, sei finito in un labirinto di sofferenza mortale! Una storia apocalittica distruttiva su di un ragazzo trentenne -- in “ortopedia”?
Una storia comune a tanti ignari, digiuni della malasanità italiana, pratiche distruttive obsolete ove la responsabilità dell’insuccesso quando non si sa cosa inventare, diventa sempre colpa del paziente o di fantasmi batterici ma mai dell’operatore o mai dei materiali tossici, non biocompatibili inseriti nel corpo invasivamente.
E’ del tutto naturale che in una situazione ove l’oggetto, il dispositivo in materiale non BioInerte impiantato  invasivamente produca, sviluppa una situazione batterica sierosa difensiva dando atto a patologie degenerative.
Come la disinformazione sempre accredita la colpa al nichel….anche se l’elemento di per se è tossico, qualsiasi elemento metallico dissociato sotto forma di ione, è un ossido che finisce comunque nell’organismo nei liquidi, nei tessuti duri, tessuti molli e nei liquidi
Il cromo cobalto, il titanio e la zirconia, sono materiali tossici e radioattivi.
La sanno tutti, è un problema di ordine internazionale

* Pag. 518, 519,   Sempre al povero cristo ……….
  Effetti dell'assunzione di neurolettici e carbolitium,prima e dopo interventi di impianti endoossei e fissatore di Ilizarov

* Pag. 520, 521, : Il “genio del rame”  colpisce ancora !
             Così veniva chiamato il Nichel dai minatori svedesi perché credevano che uno spiritello   
       maligno nascondesse il rame in questo metallo…. - Il rame è un elemento tossico che interferisce i particolare con tutto il sistema neurovegetativo.

* Pag. 522, : Metalli, metalli, metalli, metalli, metalli tossici
Perché sempre  metalli tossici?
Lo sapevate che i farmaci sono ossidi metallici?
I loro principi attivi sono sintetici?

* Pag.523, -> 533, : News della categoria Farmaci
        Inventori di malattie: Assolutamente da vedere! Tutto sulla corruzione delle aziende farmaceutiche, Tumori, conflitti di interesse per uno studio scientifico su tre …etc. etc.

* Pag. 534, : Metalli, metalli metalli metalli metalli tossici
                       Perché sempre i metalli tossici?
    Le considerazioni sono tante e tantissimi ne parlano in modi diverso, a secondo delle proprie specializzazioni,  a secondo delle proprie esperienze, a secondo delle proprie visioni e terapie detossificanti con terapie farmacologiche e o forse meglio se con terapie del tutto naturali ?

* Pag. 535, -> 541,  Metalli tossici………………

* Pag. 542, -> 563, : Metalli tossici dai Cementifici
                   Dalla letteratura scientifica ai terreni di Merone
* Pag. 564, -> 568, : Metalli tossici & terapia chelante (Dr. Sante Guido Zanella

“L’incredibile storia”
un piccolo assaggio!
Una dedizione infallibile.

Non è solo un fattore di rispetto morale verso la salute del prossimo, non è solo un business, non è un potere, ma  da una semplice condizione di vita professionale, da una semplice e banale procedura è nata una illuminazione, prima professionale poi intellettuale, una formamentis, un lungimiranza ed una apertura ad un mondo mai considerato, forse un mondo tabù, o censura della società nel considerarne la grandezza, forse pericolosa per gli interessi di chi ha il potere di muovere e promuovere ai propri interessi.
A seguito di un eccellente percorso formativo e collaborativo (circa anni 7, dal 1975 – 1982)  in diversi laboratori Odontotecnici, la mia attenzione e la mia ricerca nel campo di tutto quello che ruota intorno alla metallurgia è stato la chiave del mio destino e della mia famiglia.
 Nel lontano 1982  ero già titolare di un laboratorio, e ricordo  di alcune mie sperimentazioni empiriche che poi lasciai li interrotte per forza maggiore.
A distanza di circa un decennio, ho ripreso la mia ricerca e la mia battaglia.
Prova e riprova, ho creato il protocollo ed il suo prodotto e tutta la mia produzione protesica da allora è stata eseguita in tal senso.
Dopo anni di monitoraggio e collaborazioni nel 1997 ho eseguito il deposito del brevetto ( con altrettante vicissitudini incredibili), successivamente dopo qualche anno la consegna del patentino e del riconoscimento internazionale.
Son partito da nozioni scolastiche di pura convenienza istituzionale che servono a ben poco, fino a ché la curiosità, l’avidità di sapere mi ha incentivato talmente tanto da considerare lo studio multi disciplinare in un corso per l’abilitazione secondo alcune norme europee, a questo punto mi sono reso conto delle incoerenze nel considerare discipline utili a se stesse e non proficue nella realtà di vita e a questo oltre ad avvicinarmi alla fisica e medicina quantistica,  è nato in me una grande voglia di confronto e una forma di giustizia fino alla divulgazione di notizie reali, vere fino a scoperchiare come si sul dire le pentole.
TTSVGEL, monogramma di un procedimento logico ed efficace, un protocollo che applicato solo su leghe a base di elementi nobili a diversa presenza di concentrazione, oltre a rendere bioinerte  qualsiasi oggetto o dispositivo sanitario, strumentazione diagnostica, dai super conduttori, computer, telefonia fino alla applicazione tessile  ( indumenti protettivi da interferenze elettriche esterne), mette in serie difficoltà non solo la scienza e la ricerca, ma soprattutto l’ideologia, l’essere dei grandi, gli interessi commerciali mondiali, soprattutto quelli farmaceutici, tant’è che si dice: se non c’è il malato non ci sono affari, la bilancia pende sempre da un lato, potere e ignoranza.
Dopo tutta una serie di comunicazioni per raccomandata postale, e-mail, telefonate etc. sia a livello nazionale che internazionale, la situazione è chiara, è evidente, le interferenze sono forti e i muri sono di gomma.
Come di solito accade, quando una innovazione  disturba, bisogna acquistarla per censurarla o distruggerla.
Di squali ne ho incontrati tanti, sia tra colleghi, sia tra i medici, sia tra le aziende ma soprattutto al CNR (centro di ricerca nazionale italiano).
Purtroppo quando l’innovazione non passa dalle mani di quest’ultimi è un dilemma.
Oltre a ricevere il riconoscimento internazionale, ho ricevuto la promessa del premio Nobel, purtroppo saltato per le affermazioni istituzionali sanitarie ISS, di cui le allergie non esistono ( nell’anno 2000).
Con l’avvento di internet e la grande divulgazione si son dovuti rivedere e accettare, riconoscerne l’evidenza delle tante malattie dipendenti dai metalli tutte quelle forme sempre di malattie cosiddette rare.


Ma lo hai brevettato?
Hai scoperto la ruota del 2000!
Ma il supporto scientifico?
E la bibliografia?


Sono state fatte tutti i test possibili e inimmaginabili, sia scientificamente come di norma europea sia a carattere diretto personale artigianale di utenza produttiva, sia a carattere quantistico e vibrazionale .
I riconoscimenti  ci sono, le pubblicazioni ci sono, solo che la maggior parte della società è al digiuno del fattore più bello, il sapere della vita e di conseguenze decidere tutto per la propria vita. La quantistica!
Dopo tanto tempo e tante pubblicazioni nel web, dopo tanti riferimenti e spiegazioni, oggi ci sono sempre più persone sensibili a l’argomento, c’è tanta più consapevolezza e richiesta di tutela della propria salute.
Dopo tutto questo lavoro, dopo le dovute sacre affermazioni il mio nome e cognome, e tutto quello che gira intorno alle allergie, alle patologie, ai metalli, alle leghe metalliche, alle protesi etc. posso dire di essere un punto di riferimento per tutte quelle persone che non trovano risposte vere e sensate, quando chi dovrebbe se ne lava le mani, forse ignorante anche se esperto e garantista della salute del proprio paziente, o con arroganza e prepotenza ti convince che sei malato di mente e tutto dipende dalla tua mente.
Nel corso degli anni, dopo tante mie denunce ,
esposti, e attacchi vari, sono arrivato ad affermare questo tipo di situazione:
Sono state informate e invitate a considerarne e prendere atto , a intervenire in materia costituzionale e comunicare a livello europeo delle problematiche e della soluzione, brevetto a tutela della salute i seguenti enti e personaggi chiave delle Istituzioni nazionali:
ISS (Istituto Superiore della Sanità) e la Dott.ssa Marcella Marletta,
ai tempi l’Onorevole Maria Rosaria Rosy Bindi,
Il Presidente della Repubblica Azeglio Ciampi,
questo attuale: Il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano
CNR (centro di ricerca nazionale), ENEA,
I vari ordini provinciali e nazionale dell’Ordine dei Medici Dentisti,
 Associazioni e Sindacati a difesa del Consumatore e non FEDERCONSUMATORI etc.,
L’ospedale dei diritti del Malato, le Università,  la Federchimica,
l’ARPAT (tutela dell’ambiente),
UNIDI Associazione delle aziende produttrici,
 tutti gli enti della ricerca e della innovazione,
i centri dove applicano il  marchio CE per la garanzia dei prodotti destinati al Consumatore.
I NAS di Firenze, tutela della salute pubblica, si proprio loro, per distogliermi dai miei programmi ( mi invitarono a attivarmi come abusivo.  l responsabili comunitari EU
La Procura della Repubblica Italiana,Il Procuratore Raffaele Guariniello
GF Guarda di finanza, la Polizia di stato. L’INAIL assicurazione di tutte le attività produttive
L’ISPESL Ente che studia le malattie professionali
Di tutto questo è emerso ché:
Fino ad oggi non esistono organi di controllo istituzionali di tutti gli strumenti dei prodotti commercializzati ed usati in campo Odontoiatrico Odontotecnico, Ortopedico, le aziende commercializzano, immettono sul mercato prodotti contraffatti e senza nessuna garanzia per l’operatore stesso e ne per il consumatore, ancora le aziende applicano il marchio CE semplicemente  acquistandolo al prezzo di €. 5.000,00. I documenti  ( schede tecniche, le schede di sicurezza ) non offrono garanzia e sono in contraddizione con gli stessi materiali rappresentati.
Le aziende che applicano il marchio CE, pensano al proprio interesse economico e sono colluse  con gli ambiente universitari.
Tutto questo è considerato a livello internazionale?
Forse qualcuno se ne salva………….
Non c’è nessuno che io non abbi informato…….
Bibliografia?
Una situazione al quanto triste, una confusione totale, neanche davanti ai fatti l’uomo si inchina e ammette la verità che  ormai è talmente di dominio pubblico e che la rete ne dispone in ogni parte del mondo.

Malati di Metalli Rosario Muto

Commenti   

 
0 #1 franca ferrari 2014-12-11 17:58
Molto interessante! : :lol:
Citazione
 

Aggiungi commento

I commenti sono sottoposti a filtro. Evitate per cortesia di postare messaggi incomprensibili, offensivi o non attinenti. Se è possibile presentatevi con nome e cognome reale. Per evitare spam abbiamo attivato il sistema CAPTCHA: riscrivete la parola che trovate sotto, se non riuscite ad interpretarla cliccare su "Aggiorna".


Codice di sicurezza
Aggiorna

Immagini di applicazioni odontotecniche

Scheletrato in ...
Image Detail

Team tecnico